Italia Coast to Coast - 7 Consigli per il tuo viaggio

L’Italia Coast to Coast, spesso abbreviato in “C2C” o “Adriatico/Tirreno” è un itinerario culturale-naturalistico che attraversa l’Italia centrale unendo i due mari, Adriatico a Tirreno.

 

Info di massima
Lunghezza Ancona - Orbetello circa 550km per 10.000m di dislivello.
 
Durata ideale
 
6-7 notti, in piena autonomia (unsupported)
 
Modalità di viaggio consigliata:
Full bikepacking.
 
 

1) La doppia corona.

Avere una ampia possibilità di cambio e quindi di sviluppo metrico é una "necessità" se non si é spesso in sella.
Questo aiuterà ad affrontare salite impegnative anche se non si é completamente allenati
 
2) piega manubrio.
La possibilità di poter cambiare presa, alleggerendo di volta in volta la schiena/le gambe/il sedere, è molto comodo.
Con un flat bar, tipico della MTB, se c'è un po' di vento contro e si è su uno stradone, sale la frustrazione.
 
3) Pedali con attacchi SPD.
Non sono un amante dei pedali con attacchi SPD per un discorso legato alla sicurezza.
Da vecchio biker preferisco Flat + Scarpe 5.10 in maniera da avere un bel grip.
Interessante anche l'aggancio magnetico.
In ogni caso per spingere in salita i pedali con attacchi SPD possono essere davvero utili.
 
4) Impianto frenante.
Idraulico o meccanico, poco importa.
Quello che importa é la modulazione della frenata in maniera che nelle lunghe discese non si surriscaldino pastiglie e disco.
 
 
5) Preparazione atletica.
Tappe da 70Km con 1.500mt di dislivello sono la media del tracciato.
Una persona mediamente allenata fa una tappa del genere senza problemi.
Tuttavia il carico della bici e le pendenze possono affaticare di molto.
Per questo l'ideale é partire presto al mattino in maniera da prenderla comoda e sfruttare tutte le ore di sole a disposizione.
 
6) bikepacking o cicloturismo?
Il bikepacking ti permette di bilanciare perfettamente il carico sulla bici, cosa che non avviene se si utilizza un solo portapacchi posteriore con due borse.
Il bikepacking è però più lento nella preparazione dopo una notte.
 
7) Consigli generali.
Poco intimo e poco vestiario in generale in favore di capi tecnici, compatti e versatili.
Considerare di aggiungere un giorno di scarico a metà tracciato, per aver modo di godere le ultime tappe senza eccessiva stanchezza.
 
Link utili